Informativa
Close

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

La dieta mima-digiuno potrebbe invertire il diabete

3 marzo 2017 0 Commenti Le ultime dalla ricerca 1545 Views
La dieta mima-digiuno potrebbe invertire il diabete

In topi diabetici la ormai nota dieta ‘mima-digiuno’ promuove la crescita delle cellule beta pancreatiche che producono insulina. Questo è quanto emerso da uno studio condotto presso l’Università della California del Sud, dove è stato osservato che questa dieta attiva un gene, silenziato negli adulti di topo ma non negli embrioni, coinvolto nello sviluppo delle cellule pancreatiche. Anche in cellule umane tale gene, osservato in colture di cellule pancreatiche umane di soggetti affetti da diabete I, è stato attivato in seguito a digiuno. Sono necessari ulteriori studi, ma i risultati ottenuti suggeriscono che la dieta mima-digiuno potrebbe contrastare il diabete contribuendo a normalizzare la glicemia.

 

Cheng et al. Fasting-mimicking diet promotes Ngn3-driven β-cell regeneration to reverse diabetes. Cell, 2017

 

Sull’ Autore

Articoli correlati

0 Commenti

Nessun Commento!

Puoi essere il primo a commentare questo articolo!

Lascia una risposta