Esportare la dieta Mediterranea: una questione delicata

Preparing ingredients of homemade pizza

La dieta Mediterranea è un modello alimentare dai benefici comprovati e dimostrati anche su popolazioni di diverse provenienze geografiche. Il suo potenziale suscita quindi molto interesse a livello globale, al punto che Paesi come l’America sarebbero interessati ad adottarla.
Mangiare Mediterraneo ‘lontano dal Mediterraneo’ è virtualmente possibile, ma occorre prima combattere con alcuni miti diffusi all’estero, che porterebbero a riconoscere come Mediterraneo un regime alimentare che in realtà gli somiglia solo vagamente. Dall’ingredientistica di alcune ricette (si pensi alla versione americana della pizza) all’interpretazione di alcune linee guida (come il consumo di alcol in genere e non di vino), le barriere culturali sarebbero ancora parecchie. Esportare la dieta Mediterranea altrove richiederebbe il coinvolgimento attivo di molteplici stakeholder, al fine di diffondere non solo l’idea della dieta, ma soprattutto i fondamenti basilari e le pratiche più intimamente legate ai territori nei quali è nata.

Martínez-González, M. Á., Hershey, M. S., Zazpe, I., & Trichopoulou, A. (2017). Transferability of the Mediterranean Diet to Non-Mediterranean Countries. What Is and What Is Not the Mediterranean Diet. Nutrients, 9(11), 1226.

Lascia un commento
Prima della pubblicazione, i commenti sono sottoposti a un processo di moderazione che può richiedere anche alcuni giorni. Ci riserviamo la facoltà di eliminare i contributi che saranno ritenuti offensivi, falsi o inappropriati.

Please enter your comment!
Please enter your name here