Una dieta ad alto indice glicemico potrebbe aumentare il rischio di tumore ai polmoni

Secondo uno studio epidemiologico dell’Università del Texas, individui che seguono una dieta con un alto indice glicemico, avrebbero un rischio maggiore di sviluppare tumore ai polmoni.

In particolare, una dieta con un alto indice glicemico determina un più alto livello ematico di glucosio e di insulina, condizione che provoca alterazioni nei livelli dei fattori di crescita insulino-simili (IGFs).

La correlazione tra alti livelli di IGFs e un maggiore rischio di contrarre carcinoma polmonare è già nota, ma ulteriori ricerche sono necessarie per stabilire un collegamento tra l’indice glicemico e la patologia.

Si può concludere che, ai fini della prevenzione, è necessario evitare alcool, tabacco e ridurre il consumo di cibi e bevande con un alto indice glicemico.

S.C. Melkonian et al. Glycemic Index, Glycemic Load, and Lung Cancer Risk in Non-Hispanic Whites, Cancer Epidemiology Biomarkers & Prevention, 2016

Lascia un commento
Prima della pubblicazione, i commenti sono sottoposti a un processo di moderazione che può richiedere anche alcuni giorni. Ci riserviamo la facoltà di eliminare i contributi che saranno ritenuti offensivi, falsi o inappropriati.

Please enter your comment!
Please enter your name here