Informativa
Close

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Il cioccolato si conferma un alleato per il nostro cervello

3 marzo 2016 0 Commenti Le ultime dalla ricerca 1651 Views
Il cioccolato si conferma un alleato per il nostro cervello

Il cioccolato, da sempre additato come il nemico numero uno per la nostra linea, si conquista in questi giorni un posto di eccellenza come “amico del nostro cervello” grazie ad uno studio condotto dal Nutritional Physiology Research Centre dell’Università dell’Australia Meridionale.

A differenza della maggior parte dei precedenti lavori, focalizzati sul consumo di cioccolato fondente per il suo alto contenuto di flavonoidi, lo studio coordinato dal Dr. Crichton ha preso in considerazione anche il consumo di cioccolato bianco e al latte.

I risultati della ricerca mostrano come un consumo moderato di cioccolato di qualsiasi tipo, almeno una volta a settimana, determini un miglioramento delle funzioni cognitive rispetto a un consumo meno frequente o nullo.

G.E. Crichton, Chocolate intake is associated with better cognitive function: The Maine-Syracuse Longitudinal Study, Appetite, 10/02/2016

Sull’ Autore

Articoli correlati

0 Commenti

Nessun Commento!

Puoi essere il primo a commentare questo articolo!

Lascia una risposta