Informativa
Close

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Carni rosse: basta allarmismi

2 marzo 2016 0 Commenti Istituzioni in diretta 2422 Views
Carni rosse: basta allarmismi

In seguito alla pubblicazione di una Monografia IARC che ha messo in relazione il consumo di carni rosse trasformate e fresche con un aumentato rischio di insorgenza di tumori del colon retto, la Sezione competente del Comitato Nazionale per la Sicurezza Alimentare (CNSA) ha dato il suo parere.

Il CNSA ha affermato che l’insorgenza dei tumori è legata a più fattori di diversa natura e che l’effetto cancerogeno delle carni è condizionato da abitudini di cottura e trasformazione.

Inoltre, ricorda il CNSA, la carne costituisce un’importante fonte di proteine ad alto valore biologico e di altri nutrienti essenziali per la vita, soprattutto in alcune fasce d’età e condizioni di salute.

Si raccomanda quindi di seguire un regime alimentare vario, ispirato al modello mediterraneo.

Ministero della Salute, Sezione Sicurezza Alimentare CNSA, Parere numero 15, 04/02/2016

Sull’ Autore

Articoli correlati

0 Commenti

Nessun Commento!

Puoi essere il primo a commentare questo articolo!

Lascia una risposta