Olio di insetti come fonte di omega-3

La Wageningen University ha condotto uno studio per valutare il possibile utilizzo di olio di insetti come fonte alternativa di acidi grassi omega-3. In alcuni Paesi, gli insetti sono già utilizzati come fonte di proteine per l’uomo e gli animali di allevamento. Dallo studio è emerso che l’olio di insetti derivante dal processo di estrazione delle proteine contiene una elevata quantità di acidi grassi saturi e insaturi, delineandosi quindi come una possibile fonte di omega-3. I ricercatori son al lavoro per definire le condizioni ideali per l’allevamento, la dieta e il trattamento degli insetti ai fini della produzione dell’olio ‘arricchito’.

SCOPRI DI PIÙ

Lascia un commento
Prima della pubblicazione, i commenti sono sottoposti a un processo di moderazione che può richiedere anche alcuni giorni. Ci riserviamo la facoltà di eliminare i contributi che saranno ritenuti offensivi, falsi o inappropriati.

Please enter your comment!
Please enter your name here