Frutta secca: ne basta mezza porzione al giorno per prevenire l’obesità

Incrementare il consumo di frutta secca di soli 14 g al giorno (mezza porzione) può prevenire l’incremento di peso negli anni e ridurre il rischio di obesità: è quanto suggerisce uno studio pubblicato sulla rivista BMJ Nutrition, Prevention & Health. L’analisi, volta a valutare l’associazione tra cambiamenti nell’assunzione di frutta secca nel corso di 4 anni e cambiamenti di peso durante un periodo di oltre 20 anni, è stata realizzata sui dati di 3 gruppi di soggetti provenienti da diverse coorti: quasi 28mila uomini, 62mila donne e 56mila giovani donne. Durante il follow-up ultraventennale, i partecipanti hanno registrato ogni 4 anni il loro peso, il loro stato di salute e il consumo di frutta secca e arachidi. Si è potuto osservare che l’incremento nel consumo di frutta secca di soli 14 g al giorno è associato ad un minor rischio di prendere 2 o più chili in 4 anni e ad un minor rischio di obesità: fino al 15% in meno per una manciata di noci. Alla luce di questi risultati, gli autori consigliano, in particolare, di sostituire mezza porzione di alimenti meno salutari con frutta secca, una strategia semplice per prevenire gradualmente l’aumento di peso nel tempo.

Liu, X., Li, Y., Guasch-Ferré, M., Willett, W. C., Drouin-Chartier, J. P., Bhupathiraju, S. N., & Tobias, D. K. (2019). Changes in nut consumption influence long-term weight change in US men and women. BMJ Nutrition, Prevention & Health, bmjnph-2019.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here