L’acqua NON va bevuta soltanto lontano dai pasti

bicchiere d'acqua vicino al piatto

Molti ritengono che evitare di bere acqua durante i pasti possa avere dei vantaggi e addirittura facilitare la perdita di peso. Alla base di queste credenze vi sarebbe l’ipotesi secondo cui l’acqua assunta durante il pasto possa diluire i succhi gastrici, allungando il tempo di permanenza degli alimenti a livello gastrico e rallentando quindi la digestione.

Sia l’Istituto Superiore di Sanità che il Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria si sono espressi sul tema, annoverando questa credenza tra i falsi miti (1; 2). Secondo le Linee Guida, in particolare, un’adeguata quantità di acqua in accompagnamento ai pasti (600-700 mL, circa 4-5 bicchieri) sarebbe utile per migliorare la consistenza e la diluizione degli alimenti ingeriti, migliorando i processi di digestione e assorbimento (1). Tra i pochi studi disponibili a riguardo, uno ha valutato le conseguenze del bere acqua prima dei pasti in un piccolo gruppo di adolescenti, mostrando come questo comportamento non favorisca la perdita di peso, ma possa avere al più solo qualche effetto sul senso di sazietà (3).

Per quanto riguarda la perdita di peso, l’acqua non avrebbe dunque un’influenza, non apportando calorie; per questo, ogni variazione nel breve termine del peso corporeo dovuta a maggiore perdita o a maggiore ritenzione di acqua è da considerarsi ingannevole e solo momentanea (1).

In conclusione, non vi sono sufficienti dati per supportare la scelta di bere acqua lontano dai pasti. Considerato inoltre il livello di consumo attuale stimato per la popolazione italiana, poco più di mezzo litro al giorno (4), risulta cruciale concentrarsi piuttosto sulle quantità di acqua assunta, avendo cura di  assecondare il senso di sete e bere – nel caso di adulti sani – non meno di 1,5-2 L di acqua al giorno (circa 6-8 bicchieri), anche durante i pasti (1).

  1. Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (2019). Dossier Scientifico delle Linee Guida per una sana alimentazione (Edizione 2018).
  2. Istituto Superiore di Sanità (2018). Falsi miti e bufale. L’acqua non va bevuta durante i pasti? [Cited 2020 Jan 29].
  3. Corney, R. A., Sunderland, C., & James, L. J. (2016). Immediate pre-meal water ingestion decreases voluntary food intake in lean young males. European journal of nutrition, 55(2), 815-819.
  4. Leclercq, C., Arcella, D., Piccinelli, R., Sette, S., & Le Donne, C. (2009). The Italian National Food Consumption Survey INRAN-SCAI 2005–06: main results in terms of food consumption. Public health nutrition, 12(12), 2504-2532.

Lascia un commento
Prima della pubblicazione, i commenti sono sottoposti a un processo di moderazione che può richiedere anche alcuni giorni. Ci riserviamo la facoltà di eliminare i contributi che saranno ritenuti offensivi, falsi o inappropriati.

Please enter your comment!
Please enter your name here