Per iscriverti a una nuova sessione di NutriMI 2017, clicca su “Acquista sessioni” e segui le indicazioni
Informativa
Close

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Nitriti e nitrati negli alimenti: EFSA ne conferma nuovamente i livelli di sicurezza

19 giugno 2017 0 Commenti Istituzioni in diretta 1607 Views
Nitriti e nitrati negli alimenti: EFSA ne conferma nuovamente i livelli di sicurezza

L’EFSA (European Food Safety Authority) ha riesaminato i livelli di sicurezza di nitriti e nitrati aggiunti agli alimenti concludendo che le soglie precedentemente individuate sono sufficientemente protettive per il consumatore. Particolare attenzione deve essere però posta all’alimentazione dei bambini, i quali possono rischiare di superare il limite di assunzione di tali additivi alimentari, proporzionalmente alle quantità di consumo degli alimenti che li contengono. Attualmente l’assunzione giornaliera accettabile per i nitrati è di 3,7 mg per kg di peso corporeo, mentre per i nitriti la precedente soglia di 0,06 mg per kg di peso corporeo è stata portata a 0,07 mg.

 

EFSA, European Food Safety Authority, 15 Giugno 2017

Sull’ Autore

Articoli correlati

0 Commenti

Nessun Commento!

Puoi essere il primo a commentare questo articolo!

Lascia una risposta