Glutammati: l’EFSA stabilisce il livello sicuro di assunzione per questi additivi alimentari

Leerer Einkaufswagen im Supermarkt

L’EFSA ha stabilito la soglia giornaliera di sicurezza dei glutammati (E 620-625) utilizzati come additivi alimentari, pari a 30 mg per kg di peso corporeo. Questo livello di sicurezza è basato sulla dose più alta alla quale gli scienziati non hanno osservato effetti avversi negli studi di tossicità.
L’Autorità ha anche concluso che l’esposizione stimata all’acido glutammico e ai glutammati può superare non solo il livello di sicurezza ma anche le dosi associate agli effetti negativi nell’uomo per alcuni gruppi di popolazione.

EFSA. Re-evalu ation of glutamic acid (E 620), sodium glutam ate (E 621), potassium glutamate (E 622), calcium glutamate (E 623), ammonium glutamate (E 624) and magnesium glutamate (E 625) as food additives. EFSA Journal. 2017;15(7):4910.

Lascia un commento
Prima della pubblicazione, i commenti sono sottoposti a un processo di moderazione che può richiedere anche alcuni giorni. Ci riserviamo la facoltà di eliminare i contributi che saranno ritenuti offensivi, falsi o inappropriati.

Please enter your comment!
Please enter your name here