Per iscriverti a una nuova sessione di NutriMI 2017, clicca su “Acquista sessioni” e segui le indicazioni
Informativa
Close

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

L’ananas NON brucia i grassi

10 aprile 2018 0 Commenti Curiosità e falsi miti 4034 Views
L’ananas NON brucia i grassi

L’ananas contiene bromelina, un enzima grazie al quale il frutto ha guadagnato da un po’ di tempo a questa parte la nomea di “brucia-grassi”.
L’idea che la bromelina possa “bruciare i grassi” è in realtà errata perché la bromelina agisce sulle proteine, velocizzandone la digestione (1) e parzialmente rallentando l’assorbimento dei grassi, ma non intacca direttamente i grassi. La bromelina inoltre è prevalentemente contenuta nel gambo del frutto e solo in minima parte nella polpa (2): non è un caso che l’industria degli integratori ricavi questa sostanza dagli scarti di lavorazione eseguendone poi una concentrazione. Inoltre, la bromelina è sensibile alle temperature e la sua attività si riduce se il prodotto viene trattato termicamente (es. ananas in scatola).
Nonostante questa credenza non abbia quindi basi scientifiche, resta il fatto che l’ananas è un frutto poco energetico (3), grazie soprattutto all’elevato contenuto in acqua, il cui impiego è quindi indicato nell’ambito di regimi dietetici ipocalorici.

Quali bufale alimentari e nutrizionali smaschereremo nei prossimi articoli? Segnalateci quelle che pensate possano essere delle fake news a questo link: https://www.nutrimi.it/foodmythbusters/

(1) Kelly, G. S. (1996). Bromelain: a literature review and discussion of its therapeutic applications. In Alternative Medicine Review.
(2) Soares, P. A., Vaz, A. F., Correia, M. T., Pessoa Jr, A., & Carneiro-da-Cunha, M. G. (2012). Purification of bromelain from pineapple wastes by ethanol precipitation. Separation and purification technology, 98, 389-395.
(3) INRAN. Tabelle di Composizione degli Alimenti.

Sull’ Autore

Articoli correlati

0 Commenti

Nessun Commento!

Puoi essere il primo a commentare questo articolo!

Lascia una risposta